La Storia

Stemma famiglia Scaligera

La Struttura risale al 1500 e deve il suo nome, tramandato nei secoli, alla famiglia Della Scala, detta anche degli Scaligeri, ricca e potente famiglia del Veneto che la elessero come residenza estiva.
 
Le loro origini sono da ricondursi a radici di natura germanica o per alcuni ladina e di conseguenza il loro nome potrebbe derivare da  “Scalemburg”  o da un primo capostipite che di professione era fabbricante di scale.
 
Questa la possibile ragione per cui l'araldica Scaligera è rappresentata da uno scudo rosso con al centro una scala che nel tempo cambiò il numero dei pioli  a seconda dell'importanza del casato di appartenenza.
 
La dinastia Della Scala, governò ininterrottamente Verona e parte del Veneto dalla metà del 1200 alle fine del 1300 circa, per poi trovarsi negli anni seguenti a perdere sempre più potere. In lotta con altre Famiglie come i Visconti, Estensi, Gonzaga che fecero guerra a Verona, furono costretti ad abbandonare la città e a trovare dimora a Ferrara per poi lasciarla e rifugiarsi in Baviera alla fine del 1700; qui riuscirono a garantirsi ancora un periodo di potere e ricchezza fino alla loro estinzione avvenuta verso la fine del XVI secolo. 
 
Numerosi i monumenti e gli edifici che li ricordano anche nella zona del Lago di Garda, considerato dagli Scaligeri un punto strategico: a Sirmione si può ancora oggi ammirare lo splendido Castello che porta il loro nome.